Parte 76

“ Hai mani paffute e incerte, curiose di tutto ciò che non hanno ancora stretto. Hai gli occhi grandi e belli di chi ancora deve riempirli, e le tue lacrime sono ancora trasparenti. Se solo sapessi quante cose quelle mani paffute non riusciranno a stringere nonostante il loro impegno, quante cose sentirai scivolare via piano … More Parte 76

Parte 75

” Svegliarsi insieme In una mattina bella Che fuori c’è il sole Tu che ti alzi Eroticamente arruffata E ti senti brutta E c’è il sole Io steso inerme A desiderare la pioggia Tu che resti Sensualmente ruffa Noi sotto le coperte In un giorno fermo Grigio senza luce Amandoci di noia Desiderando il sole” … More Parte 75

Parte 74

“ Sconosciuta alle mappe, celata alla vista dell’oceano e dei suoi viandanti marinai, nascosta agli occhi della valle che bagna i suoi confini incerti, quieta e fiera si erge Iride, città custode. Sui gomiti sognante, adagiata a un parapetto ornato che poggia il suo sguardo a ovest su un mite specchio di golfo ondeggiante, pacifico … More Parte 74

Parte 73

” Sfiguro il volto di un uomo E sfiguro la vita dei suoi cari Perché sono un eroe Che combatte per una causa Che non conosce Mentre batto i pugni al petto Qualcuno è orgoglioso di me Ma non sono io Mentre mi vesto di armi Qualcuno perde sangue Ma non sono io E saranno … More Parte 73

Parte 72

“ C’è una mano che suona una rivoluzione, dita che di tanto in tanto, curiose, s’affacciano oltre la sesta corda solo per sbirciare un placido tramonto autunnale dall’aria nuova. Ci sono pause tra i momenti, piccole attese che non sono mai state, che hanno lo stesso sapore dei silenzi di campagna tra il frinire e … More Parte 72

Parte 71

“ Colpiti, indifesi, perduti e spaventati. Sconfitti. Noi così egocentrici eroi dall’orgoglio colmo di ogni impresa. Noi così battuti da noi stessi, da ogni errore distrattamente lasciato indietro di almeno un passo. Abbiamo perso, abbiamo perso tutti, almeno fin qui. Nella nostra storia capitoli macchiati di sangue e vergogna, fin troppo dolorosi da ricordare, sono … More Parte 71

Parte 70

“ L’avevo vicina, ma mai abbastanza. La sua pelle scivolava tra le mie mani, calda come la vita. La presa stretta sui fianchi non bastava mai a tenerla per davvero. L’ho creduta mia, e di continuo sfuggiva silente. Poi ho capito. Ho capito che lei non lo era e non voleva esserlo, che non apparteneva, … More Parte 70