Enrico Bevilacqua

11742784_10207203818683522_3922992449016352243_nClasse ’89 (5 Novembre 1989 per la precisione), sono nato e cresciuto a Forlì, in Romagna, anche se le mie origini non sono puramente romagnole. Pur avendo frequentato un istituto per geometri ed essendo tutt’ora impiegato in un ruolo di progettista/disegnatore tecnico non è mai stato troppo complicato rendersi conto della mia predilezione per le materie umanistiche ed artistiche, e soprattutto per la scrittura, che fin da bambino mi ha aiutato a lasciar su centinaia di fogli quel che mi girava per la testa. Dopo aver scritto un piccolo romanzo [Il mio miglior amico, pubblicato tramite ilmiolibro.it] credevo di continuare lungo quella strada, scrivendo altre storie, migliorandomi e pubblicando libri sempre più maturi e consistenti.Eppure, nonostante i buoni propositi e le ottime trame che nascevano e si sviluppavano per intero nella mia mente, non sono più riuscito a portare avanti la stesura di un racconto. Pensavo di lasciar perdere, di limitarmi a scrivere qualcosa di tanto in tanto solo per me, come sfogo, come hobby nel mio (poco) tempo libero, finché un giorno non sentii forte il bisogno di lasciar correre i miei pensieri su un foglio di carta. E così qualche giorno dopo. E qualche giorno dopo ancora. Quando mi resi conto che quelle parole erano l’una la conseguenza logica della precedente capii che, seppur all’apparenza divise, facevano tutte parte di un’unica storia, la mia, e che al momento era inutile affannarsi alla ricerca di un’avventura da stampare su alcune pagine numerate, perché nessuna storia può essere più semplice da scrivere di quella che vivo in prima persona.

Non confido che ogni singola parte sia realmente compresa o condivisa, anche perché sono principalmente cose mie, che porto dentro e che nascono dal mio modo di osservare la realtà e di conviverci, però spero sinceramente che questa pagina possa essere uno svago per chi legge, ed un motivo di curiosità, e sarei orgoglioso se qualcuno si identificasse o riuscisse a provare ciò che dalle mie parole traspare.

In ogni caso un grazie va a tutti voi che dedicate a me, ed in principal modo a ciò che scrivo, un po’ del vostro tempo.

E.B.

45 risposte a "Enrico Bevilacqua"

  1. Una cosa in primis, complimenti, per quanto poco possa sembrare il mio modesto giudizio, a me piace il tuo scrivere. Abbiamo in comune queste emozioni, non mi sovviene null’altro.
    Anche io scrivo da anni ma mai ho avuto il coraggio di pubblicare, oggi lo faccio si per me, ma anche per coloro che avranno il piacere di leggere le mie poesie ed i miei brevi racconti..quindi dacci dentro.
    pq

  2. Ciao Enrico grazie per esserti iscritto al mio blog e complimenti per le cose che scrivi. Ognuno di noi in fondo porta dentro di sé il romanzo della sua vita, ma pochi hanno il dono di saperlo scrivere per condividere con gli altri le proprie emozioni. Tu lo sai fare bene, continua! Buona estate!

  3. Buongiorno. Comprendo bene la sua voglia di scrivere perchè è un pò quello che è capitato a me pubblicando un libro di poesie( che se vorrà potrà conoscere visitando il mio blog) con la Booksprintedizioni. In realtà ho scritto altre raccolte, tra poesie d’amore e riflessioni. Ora che non ho più molta vena poetica però, ho trovato nello scrivere un pò di me anch’io una soddisfazione nuova,che spero possa arrivare a qualcuno. Comunque trovo molta sensibilità nelle sue parole e notevole capacità nel descrivere sensazioni. Auguri per tutto.

    1. Mi sono iscritto con piacere al blog e apprezzo moltissimo questo commento perché descrivere le sensazioni e le emozioni è quello che più mi piace fare. Auguro una buona giornata! A presto!

    1. Ti ringrazio, è un piacere essermi iscritto al tuo blog in quanto mi è piaciuto molto sin dalla prima occhiata! Ti seguirò con molto interesse e sono felice tu abbia scelto di seguire me. Buona giornata! A presto!

  4. Ciao, grazie per esserti iscritto al mio blog 🙂
    E’ ancora spaventosamente vuoto, perché l’ho creato da poco, ma spero che se scriverò qualcosa in futuro, possa piacerti 🙂
    Complimenti, comunque: scrivi davvero bene! E intraprendere la stesura di un libro a 16 anni, non è poco! Io ci provo da parecchio, ma ancora nulla…
    Ho da qualche mese concluso una raccolta di poesie, ma è chiusa nella scrivania, in attesa in un’eventuale pubblicazione.
    Mi raccomando, persevera… che prima o poi i frutti verranno fuori!!!
    A risentirci 🙂

    1. Ciao! Figurati, è un piacere per me seguire altre persone con la mia stessa passione! E’ motivo di ispirazione, ed anche di un confronto personale che porta quasi sempre a conoscersi meglio e a capirsi. Ti ringrazio molto del commento e dei complimenti per la mia scrittura e per il libro, spero per te che le tue poesie un giorno riusciranno a vedere la luce 🙂 . Nel frattempo ti seguirò con interesse! A presto! Buona giornata!

    1. Ciao! Ex vicina di casa quindi! 🙂 Grazie per il complimento sul blog! Per quanto riguarda la narrativa ho appena cominciato a scrivere un secondo libro, molto diverso dal primo e spero possa riuscire anche meglio. Non ho idea di quanto ci metterò per finirlo, è abbastanza complesso, ma ci proverò!

      1. Era solo un commento simil-ironico.
        Sospettavo che le tue origini combaciassero con le mie, tutto qui.
        Nonostante viva all’estero, ho sempre il timore di trovarmi dinanzi a un mio paesano da un momento all’altro, cerca di capirmi.

  5. Da una prima occhiata i racconti della tua vita sembrano parte di un romanzo o di un film, sarà il modo che hai di usare le parole (che nella mia testa hanno il suono delle voci fuori campo dei film!).. mi calo nella banalità assoluta ma non so come altro scriverlo..complimenti! 🙂

    1. A tutti gli effetti questo blog vuole essere una sorta di romanzo che prende spunto dalla mia quotidianità e dai miei pensieri, e il tuo commento mi fa capire che nel mio piccolo un po’ ci riesco:)..ti ringrazio molto di essere passata e spero di ritrovarti qui presto! Buon weekend!

      1. bah si, ci riesci proprio!!! di tanto in tanto leggo le tue pagine…tu però non inquinarti con il mio di blog piuttosto!!! 😛
        Buon weekend a te! 🙂

  6. Ciao Enrico quanto mi piace il tuo modo di scrivere, e di quello che racconti. Anche io arrivata all’ultimo anno di liceo scientifico ho capito quanto avrei dovuto scegliere altro ma sono esperienze! A presto ^_^

    1. Sei sempre in tempo:) non è mai troppo tardi per seguire quello che si ha dentro, e non importa se hai studiato per farlo o se è solo un modo temporaneo per esprimere la tua libertà. In bocca al lupo 😉 , buon weekend!

  7. Grazie a te Enrico, per la visita al mio blog e per essere quello che sei così onestamente e chiaramente.
    Mi auguro che il mio blog essenzialmente di cucina, ti dia le emozioni che il tua ha dato a me.
    A presto.
    Silva

    1. Ti ringrazio tantissimo per questo tuo commento, e sapere di averti lasciato qualcosa con le mie parole è un motivo d’orgoglio. Seguirò con curiosità il tuo blog, mi piace scoprire cose nuove, e spero di ritrovarti tra le mie pagine e poter ancora lasciarti qualche momenti di interesse!
      Buona giornata!
      Enrico

  8. Onorato del fatto che tu ti sia iscritto al mio blog ho fatto una capatina sul tuo, ho letto qualche tuo scritto e visto che mi sono piaciuti mi iscrivo.
    Con gratitudine
    Cristopher

  9. Caro Enrico
    Sono arrivata qui per caso, in questo tuo spazio che mi corrisponde. Anch’io ho scritto di me e solo di me. Non potrei identificarmi in storie che non mi appartengono. Come te, non ho pubblicato quello che io chiamo il mio “diario” sul cartaceo. Mi sono limitata a farlo sul blog ( in parte) più per mio diletto che per gli altri. Invece, ho appena presentato il mio primo libro di poesie e, ti giuro, sono stata indecisa sino alla fine. Ora è fatta e sono orgogliosa del mio coraggio. Aspetto, quindi, il tuo racconto che sarà sicuramente coinvolgente.
    Ciaoooooooooooo
    mimosa49

    1. Questo blog è per me come un album di fotografie, ci metto dentro scatti della mia vita e li camuffo per regalarli a chi li accetta e dare loro modo di farli un po’ propri. Ti ringrazio tanto per essere passata e avermi lasciato questo commento, è un piacere e una soddisfazione enorme sapere che qualcuno apprezza queste parole. Spero di ritrovarti presto. Buona serata!

    1. Grazie mille! L’altro giorno sono passato nel tuo, ho visto come l’hai impostato, e, anche se io non capisco niente di danza, devo dire che mi è piaciuto molto e ne ho letto qualche pezzo per curiosità! Ti seguirò con piacere!

      1. Grazie mille 🙂 l ho creato perché é un compito di scuola e il mio prof d informatica valuterà il lavoro ! Abbiamo scelto un tema e le impostazioni ce le ha suggerite lui ! Incomincia a piacermi l idea e credo proprio che continuerò il lavoro anche dopo scuola 🙂

      2. Secondo me dovresti proprio continuare! E’ comunque un ottimo modo per avvicinare persone estranee a ciò di cui tratti! Vedrai che sarà un ottimo lavoro! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...